Franciacorta: una "famiglia" di classe

franciacorta-1FRANCIACORTA

Uvaggio: Uve Chardonnay, Pinot bianco, Pinot nero (minimo 25%).

Caratteristiche: Le uve Pinot nero fermentano a contatto con la buccia per il tempo necessario a conferire al vino la tonalità desiderata. Può essere prodotto con vino base Pinot nero vinificato in rosato oppure nascere dal suo assemblaggio con vini base Chardonnay e/o Pinot bianco. Le uve bianche e rosse sono vinificate separatamente.

Note degustative: La presenza del Pinot nero conferisce a questo Franciacorta un corpo e un vigore particolare.

Tipologia di gusto: Dosaggio zero, Extra Brut, Brut, Extra Dry, Sec o Dry, Demisec.

 

FRANCIACORTA MILLESIMATO

Caratteristiche: È ottenuto da vini base di un’unica annata per almeno l’85%. Devono passare almeno 37 mesi dalla vendemmia perch. venga messo in commercio.

Note degustative: I millesimati hanno personalità sensoriale e gustativa che rispecchia in maniera molto evidente tutte le caratteristiche climatiche dell’annata e le espressioni qualitative delle uve di quella specifica vendemmia.

Tipologia di gusto: Dosaggio zero, Extra Brut, Brut, Extra Dry, Sec o Dry, Demisec.

 

FRANCIACORTA RISERVA

Caratteristiche: Si tratta di un millesimato, che può essere anche un Satèn o un Rosè, che ha riposato sui lieviti almeno 60 mesi, quindi viene immesso al consumo dopo ben 67 mesi (cinque anni e mezzo) dalla vendemmia. Poichè moltissimi Franciacorta millesimati vengono lasciati a contatto coi lieviti molto tempo in pi. rispetto ai canonici 30 mesi, si . inteso valorizzarli al massimo identificandoliin una tipologia specifica.

Tipologia di gusto: Non Dosato, Extra Brut, Brut, Extra Dry, Sec o Dry, Demisec.

 

FRANCIACORTA ROSÉ

Uvaggio: Uve Chardonnay, Pinot bianco, Pinot nero (minimo 25%).

Caratteristiche: Le uve Pinot nero fermentano a contatto con la buccia per il tempo necessario a conferire al vino la tonalità desiderata. Può essere prodotto con vino base Pinot nero vinificato in rosato oppure nascere dal suo assemblaggio con vini base Chardonnay e/o Pinot bianco. Le uve bianche e rosse sono vinificate separatamente.

Note degustative: La presenza del Pinot nero conferisce a questo Franciacorta un corpo e un vigore particolare.

Tipologia di gusto: Dosaggio zero, Extra Brut, Brut, Extra Dry, Sec o Dry, Demisec.

 

FRANCIACORTA SATÈN

Uvaggio: Uve Chardonnay (prevalenti) e Pinot bianco fino ad un massimo del 50% (blanc de blanc). Caratteristiche: La morbidezza gustativa è data dalla minore pressione in bottiglia (al di sotto delle 5 atmosfere). Esclusivamente tipologia Brut. Note degustative: Perlage finissimo e persistente, quasi cremoso. Colore giallo paglierino, anche intenso, con colori verdolini. Sfumato ma deciso profumo di frutta matura, accompagnato da delicate note di fiori bianchi e di frutta secca anche tostata (mandorla e nocciola).

Al gusto: una piacevole sapidit. e freschezza si armonizzano con un’innata morbidezza che ricorda le sensazioni delicate della seta.

Tipologia di gusto: Brut.

Saperne di più

Spumanti