Cantina Maria Pia Castelli

2013 07 16 14.21.38 

 

 

“Castelli”, ma non di sabbia

Vino artigianale di qualità:  è questo l’impegno dichiarato di una nota e apprezzata azienda vitivinicola marchigiana.

di Fernando Murilo Moro

L’Azienda

Immersa nel cuore delle incantevoli terre marchigiane, l'azienda agricola Maria Pia Castelli si estende per otto ettari di vigna e terreno, adagiati sul dorso della collina di Monte Urano (provincia di Fermo), a 200 metri sopra il livello del mare.

L'ottima posizione permette di godere del caldo estivo, delle necessarie radiazioni solari e degli influssi benefici dell’aria marina. Il terreno, argilloso, è naturalmente ricco di minerali quali il ferro e il magnesio. Questa giusta combinazione di condizioni climatiche e di fattori geologici rappresenta un elemento fondamentale e decisivo per la buona maturazione dell'uva e per un'ottima qualità dei vini.

Vini pregiati, infatti, prodotti artigianalmente con uve selezionate e con gli strumenti più funzionali, in un perfetto connubio tra tradizione e innovazione.

Le origini

1480424476L'azienda è nata nel 1999 per iniziativa imprenditoriale e per la passione del padre di Maria Pia, Erasmo Castelli, il cui intento, mai affievolito, era, e così è rimasto sempre, quello di produrre vini di alta qualità.

Da allora l'azienda, guidata da Maria Pia e dal marito Enrico Bartoletti, ha raggiunto nel giro di pochi anni altissimi standard qualitativi, affermandosi sul mercato nazionale e internazionale come una delle proposte più interessanti nel panorama dei vini del piceno.

La produzione

Il segreto del successo dei vini “Maria Pia Castelli” risiede in alcuni aspetti unici e speciali connessi con il processo di lavorazione del terreno, la cura assoluta della vigna e l’attenta trasformazione delle uve: l’attenzione maniacale nei confronti del vigneto inizia con una meticolosa potatura invernale e passa poi attraverso trattamenti biodinamici,  interventi di diradamento dei grappoli in eccesso, selezionando solo quelli migliori, e finisce poi con la raccolta manuale delle uve.

Tutto questo, in sintonia col principio, tanto  semplice quanto fondamentale, che  la qualità è meglio della quantità.

Le lavorazioni sono del tutto naturali e il processo di produzione, comegià  detto, è interamente artigianale ed eseguita a mano in ogni sua fase, dalla vigna alla botte.

La cantina

1480424454La Cantina dell'Azienda agricola Maria Pia Castelli è composta dalla sala di affinamento, situata sotto il livello del suolo, dalla vineria e dalla sala di degustazione.

E’ proprio in “cantina” che, terminata la vendemmia, inizia la fase particolarmente importante, ed eseguita  con estrema cura per non danneggiare tutto il lavoro fatto in precedenza e tutto ciò che la natura ha donato. Fondamentale, in tal senso, è anche la qualità delle botti in cui si affina il vino per anni, con la scelta accurata dei migliori legni di rovere, provenienti esclusivamente dalla Francia, e con un ricambio continuo delle barriques.

Naturalmente, la qualità e le caratteristiche dei vini sono una sorta di “biglietto da visita” e di “cartella clinica” del prodotto, “biglietto” che racconta di tutti i sacrifici fatti per far risaltare la naturalezza, la personalità, l’identità di territorio e, soprattutto, l’assoluta qualità del prodotto finale.

Saperne di più

CANTINE

Eventi Piaceri d'Italia

No result...