Osteria Del Tac Milano

Pizza gourmet e la Puglia nel piatto

In una zona oggi tra le più vive di Milano, a pochi passi dalla Stazione Centrale, dal Grattacielo Pirelli, dalla sede di Palazzo Lombardia (sede della Regione) e da Porta Nuova Varesine (il quartiere oggi più trendy del capoluogo lombardo), dove è tutto un brulicare di persone dall’alba a notte fonda, si nota non la solita insegna che invita a pranzo o cena, ma un’osteria vera, golosa e sincera. E’ l’Osteria Del Tac, in via Cornalia. Il nome, originale, prende spunto dalle avventure dei milanesi del tacco, un film di Felice Pesoli che ripercorre l’avventura dei tanti pugliesi che, nel secondo dopoguerra sono arrivati a Milano per cambiare la loro vita.

 

LOREDANA CELANO ODT 300076

 

“Ho voluto raccontare una storia di immigrazione andata a finire bene- racconta Pesoli, anch’egli di origini pugliesi – perché ho scoperto che alcuni dei massimi rappresentanti della milanesità vengono proprio dalla Puglia. A parte Celentano, anche “insospettabili” come Walter Chiari ed Enzo Jannacci. E poi, uno scrittore che ha raccontato Milano come Carlo Castellaneta e perfino il direttore di radio Meneghina, Tullio Barbato”. I proprietari, la famiglia Urso, pugliesi “doc” da poco hanno aperto questa nuova attività, che non è l’ennesima apertura di “dilettanti allo sbaraglio”. L’ambiente è moderno, con una sala divisa in più spazi, tavolo social e tavoli distanziati, con elegante parquet e arredi design. Ai fornelli troviamo papà Nicola, ad affiancare il figlio Pierpaolo, cui ha ceduto il comando, dopo che sul “campo” si è guadagnato i gradi che gli spettano. Mamma Maria, invece, è una padrona di casa impeccabile e con la sua simpatia e attenzione verso i clienti, è il vero punto di riferimento per il personale che serve ai tavoli. Il menù segue un po’ la direttrice Puglia-Lombardia,

 

LOREDANA CELANO ODT 300001

 

come fa intuire l’insegna, che richiama la storia di coloro che sono partiti dal “tacco” d’Italia all’ombra della Madonnina. Tra gli antipasti sono da non perdere i fiori di zucca ripieni di ricotta e menta e poi la pugliesissima purea di fave con cicoria, per ricordare che si è Milano, non può mancare la ghiotta costoletta alla Milanese “del Tac”, che unisce Nord e Sud con il suo essere impanata con i taralli (un’originalità), è poi la cucina di mare  con il pescato del giorno o la piovra croccante con fagiolo bianco. Altra specialità che merita attenzione è la “pizza gourmet”, con farine del Mulino Quaglia. Per finire, il dessert non è da meno, fra questi spicca il carpaccio di ananas marinato all’anice stellato o una mousse ai due cioccolati. Ogni pietanza va gustata  con del buon vino. La lista è di riguardo.

 

Osteria Del tac via Cornalia 12 Milano Tel. 02 66703960  

 www.osteriadeltac.it

 

Saperne di più

RISTORANTI

Eventi Piaceri d'Italia

No result...