ZELTEN

Sulle Dolomiti questo dolce nel periodo natalizio si trova in ogni casa. Non c’è nonna, zia o mamma che non sappia fare lo Zelten. Ovviamente, manco a dirlo, la ricetta non esiste. C’è una linea comune, ma ogni casa
lo fa secondo la propria ricetta di famiglia.

 

Ingredienti

  fichi secchi, 500 gr.

  uva sultanina, 500 gr.

  frutta candita, 500 gr.

  noci, 100 gr.

  mandorle pelate, 100 gr.

  mandorle per guarnire

  pinoli, 50 gr.

  grappa o Rum, 1/2 l.

  1 limone

  cannella in polvere

  chiodi di garofano in polvere

  farina di segale

  burro

 

Preparazione

Iniziate la lavorazione due giorni prima. Tagliate i fichi

e la frutta candita a dadini e tritate grossolanamente le noci

e 100 g di mandorle. Mettete il tutto in un recipiente

di terracotta, unite l’uvetta e i pinoli, versare la grappa

o il rum e fate fermentare per 18 ore al chiuso. Aggiungete

gli altri ingredienti, impastate e legate con 100 g di miele

e con una quantità di farina di segale corrispondente al 5% del peso del composto. Aggiungete un po’ d’acqua. Imburrate e infarinate una teglia e disponetevi il dolce. Da cuocere

per un’ora in forno e farlo raffreddare prima di servirlo.

 

zelten