Pasta e fagioli

pasta e fagioliINGREDIENTI:

• 250 gr di fagioli di Lamon o borlotti secchi

• 250 gr di pasta corta (ditali)

• 1,5 l brodo di carne o dado

• 1 cipolla piccola e 1 carota

• 1 costola di sedano • 100 gr di pancetta

• 1/2 bicchiere olio extravergine

• 1 rametto di rosmarino

• 1 spicchio d’aglio

• 1 cucchiaio prezzemolo tritato

• 1 cucchiaio di farina

• 1 cucchiaio salsa di pomodoro

• sale,pepe

 

PREPARAZIONE:

Far scaldare il brodo in una pentola capace. Tagliare a dadini la pancetta. Nel brodo caldo versare i fagioli, unire la cipolla, il sedano e la carota tagliati a tocchetti non troppo piccoli, la pancetta e cuocere a fuoco basso per 3 ore su fiamma dolce e sotto il coperchio. Scolare e passare al setaccio o al frullatore metà abbondante dei fagioli e metterli nella pentola. Rosolare in un tegame il rametto di rosmarino nell’olio con aglio e prezzemolo. Dopo 5’ aggiungere la farina, mescolare, poi unire la salsa di pomodoro diluendo con poco brodo di fagioli. Cuocere per 10’. Unire questo composto ai fagioli nella pentola e far riprendere il bollore. Mettere la pasta a cuocere. Prima di servire si può aggiungere formaggio grattugiato e pepe macinato al momento.

 

CURIOSITÀ:

 

• Si può preparare anche con fagioli freschi: circa 800 g.

• Spesso in Veneto si preferiscono paste fatte in casa come tagliatelle, lasagnette, malfatti, con o senza uova.

• Condimento d’obbligo un tempo era il lardo di schiena, ridotto o battuto.

• I vini consigliati sono: bianchi leggermente aromatici (Colli Berici, Colli di Conegliano o rossi di buona intensità), asciutti leggermente vivaci (Bardolino, Merlot del Collio).

Saperne di più

Ricette

Eventi Piaceri d'Italia

No result...