PRODOTTI TIPICI

  • DO dAVIE oLDANICREDIT SEBASTIANO ROSSI 6

    L'agrume più sconosciuto ma più ricco di aroma

    Non è considerato un frutto “da mangiare”, per via del suo sapore aspro e deciso. Ma quanto a qualità aromatiche non teme concorrenza ed ha anche effetti particolarmente ragguardevoli sotto l'aspetto salutistico Il Natale è sempre il momento più magico ed emozionante dell’anno, atteso da tutti, specie dai più piccoli Il bergamotto, ovvero il più misconosciuto degli agrumi (ma…
  • salame-crudo1

    Un'eccellenza-simbolo dell'Oltrepò Pavese

    Basta gustarlo una volta e non si può non rimanerne “sedotti” per via del suo gusto inconfondibile, frutto di una tradizione antica che è stata sapientemente, e con amore, trasmessa fino a noi, conquistando sempre più numerosi estimatori Tra le principali ragioni del successo del salame nella Valle Staffora, più noto in tutt'Italia come salame di Varzi (comune di meno di…
  • Foto puzzone di moena 001

    Un formaggio nobilissimo dal nome ingannevole

    “Figlio” fra i più nobili delle Dolomiti trentine, questo latticinio ha tuttavia un nome che inquieta più che accattivare. A “puzzare”, in effetti, è solo la sua crosta; quanto alla sua “pasta”, è sì saporita ma d'incomparabile delizia Situato in Trentino, esattamente al confine tra le valli di Fiemme e Fassa, Moena è uno dei 18 comuni che formano la Ladinia e uno degli 11 che…
  • 181 z fibre e polifenoli con cavolfiore

    Una gustosa “miniera” di proprietà nutritive

    Lo sgradevole odore che emana in fase di cottura non gioca certo a suo favore, ma... si tratta di un inconveniente di breve durata, che non può certo scoraggiare il consumo di quest'ortaggio ricco come pochi di virtù salutari Mangiare sano è importante per la salute anche se spesso prediligiamo cibi ricchi di grassi, zuccheri, dimenticando l’importanza di frutta e verdura.…
  • 14-Slovenia-Strugnano-festa-cachi-sn-11-14

    La “mela d'Oriente” che illumina l'autunno

    Originario dell'Asia orientale, è stato importato in Europa nell'Ottocento, trovando i suoi ambienti ideali soprattutto in Campania e in Emilia. Al di là del suo gusto impagabile, vanta proprietà nutritive di assoluto rilievo Insieme alle castagne e all’uva i cachi, altrimenti detti kaki, rappresentano una prelibatezza della tavola d’autunno. Dolci e nutrienti aiutano…
  • Provolone-Valpadana-DOP-4

    Il calore del Sud coniugato “alla lombarda

    Dire Provolone vuol dire richiamare i sapori e gli aromi del Sud, da quello calabrese (o caciocavallo) a quello lucano, abruzzese per finire a quello D.o.P. di Ragusa. Anche il settentrione, a parte il grana e il parmigiano, può vantare un eccellente Provolone, quello della Valpadana. Il Provolone Valpadana D.O.P. deriva dalla famiglia dei formaggi a pasta filata, che sono…
  • 5 G4A1299

    "Note di Nero" ricche di un'impagabile armonia

    Capitale indiscussa dell’aceto balsamico, Modena vanta una vasta varietà di questo condimento prezioso. Fra questi spicca Note di Nero, un brand di A.B.C.D. – Aceto Balsamico Condimenti e Dintorni - protagonista nel mondo della produzione di aceto balsamico, nata dalla profonda e autentica passione per il prodotto simbolo di un territorio, quello modenese, e della sua…
  • agricoltur

    Da agricoltura impulso a turismo enogastronomico

    “Il rapporto Svimez evidenzia che l’agricoltura è un comparto strategico per la ripresa del Mezzogiorno e offre grandissime opportunità di sviluppo e di crescita anche occupazionali, in particolare per i giovani. Bene anche il posizionamento della Calabria, che realizza gli andamenti migliori nel settore e fa da traino anche sulla creazione di nuova occupazione per i giovani.…
  • cipolla di suasa

    LA CIPOLLA DI SUASA

    ZONA DI PRODUZIONE La cipolla di Suasa è coltivata esclusivamente nella zona di Castelleone di Suasa (An) e San Lorenzo in Campo (Pu). QUALITA' La cipolla di Suasa generalmente ha il bulbo di grandi dimensioni, compatto, con le foglie esterne di colore rosso-dorato, e dal sapore dolce, ma spesso può avere il bulbo abbastanza piccolo, e leggermente dorato che mantiene la stessa…
  • Luganega

    La lucanica della val di Cembra

    Questo tipico insaccato si presenta come un salamino lungo 15 cm. con diametro di 4 ; al taglio si presenta compatto, all''interno la pasta è rosso-scuro col bianco del lardo. La carne di manzo, di maiale e il lardo vengono prima tagliati a pezzetti piuttosto piccoli e quindi macinati nel tritacarne in modo piuttosto fine. Il prodotto così ottenuto si mette in un mastello,…
  • capra

    Cevrin di Coazze: un gioiello della Val Sangone

    Si è conclusa con la tradizionale transumanza delle capre di razza camosciata alpina la 16^ edizione della Festa rurale di Coazze in Val Sangone che ripropone ogni anno i prodotti di qualità delle tradizioni alpine ed in particolare il Cevrin di Coazze Caprino ovvero Cevrin in dialetto locale, è una robiola prodotta con il latte misto di capra e vacca di razza Barà…
  • PECORINO OSILO

    PECORINO DI OSILO

    È un po’ più piccolo dei classici pecorini sardi, più stretto di diametro e più alto di scalzo. La crosta è sottile e di colore giallo paglierino, come la pasta. Caratteristica fondamentale della lavorazione, dopo la rottura della cagliata in grani minuti, è la lunga pressatura della massa che a volte è effettuata con l’aiuto di rudimentali presse meccaniche. La pasta è…
  • renzini

    Salumificio Renzini è approdato a Milano

    E’ arrivato a Milano il profumo delle Valli Umbre e della sapienza di 4 generazioni di Alta Salumeria, ha aperto il 22 settembre in piazza Oberdan 12 a Milano la Bottega Renzini, esattamente la Norcinarte. Oltre a poter trovare gustare tutte le delizie prodotte dalla famosa e storica azienda umbra si possono conoscere le innovative modalità di stagionatura dei salumi come ad…
  • ristorante

    Lo Chef Store debutta sulla A1

    Chef Express, la società che gestisce le attività di ristorazione del Gruppo Cremonini, ha inaugurato il 4 luglio nell’area di servizio di Arno Ovest (sull’autostrada A1, direzione sud tra Incisa e Valdarno) un nuovo concetto di market, lo “Chef Store”, il primo concreto tassello di questo progetto. Imprescindibile l’accordo e la collaborazione con un’associazione di…
  • mozart

    La pressione e Mozart

    La musica classica, di Mozart e Johann Strauss, fa abbassare la pressione e la frequenza cardiaca, che misura i battiti del cuore. Lo stesso non si può dire di quella del gruppo pop degli Abba, che anzi potrebbe stimolare il cervello piuttosto che rilassarlo. A suggerirlo è uno studio tedesco, dell'Università della Ruhr a Bochum, pubblicato sulla rivista Deutsches Ärzteblatt…
  • batterio

    Paura batterio, gli USA ritirano 5mln kg farina

    Nuova paura di contaminazione con il batterio E.Coli nei cibi in America: a ritirare l'equivalente di piu' di 5 milioni di kg di farina questa volta e' il gigante 'General Mills'. Il ritiro e' volontario e fa seguito ad una indagine in corso da parte degli esperti di salute pubblica Usa su 38 casi di infezione grave causata dal batterio in ben 20 stati. La meta' delle vittime…
  • Default Image

    Campi elettrici per il cioccolato

    Cioccolato 'light' con il 20% di grassi in meno grazie all'aiuto della fisica. Per ottenerlo basta applicare un campo elettrico al prodotto quando è ancora allo stato liquido: in questo modo se ne altera la viscosità riducendo il bisogno di sostanze grasse come il burro di cacao. Lo dimostra lo studio pubblicato dai fisici della Temple University di Philadelphia sulla rivista…
  • birra moretti

    Sette campioni per una birra

    Bergomi, Causio, Mazzola, Pruzzo, Tacconi, Virdis, Zaccarelli sono i campioni che Birra Moretti in occasione degli europei 2016 raffigurerà in etichetta, per un’edizione limitata tutta da collezionare.Tanti sono i nomi del calcio italiano entrati nella leggenda sia per le loro prodezze in partita sia per i valori che riuscivano a trasmettere fuori dal campo. Birra Moretti ne…
  • fragola labbra

    A Maggio torna l'appuntamento con Fragolosa, la Sagra della Fragola.

    Un evento pensato, organizzato e realizzato a Cassina de Pecchi per la prima volta nel 2015 grazie alla collaborazione tra l'Assessorato al Commercio e agli Eventi del Comune di Cassina de Pecchi, i commercianti cassinesi, i produttori agricoli del territorio, le realtà associative locali e alcuni cittadini volenterosi.Un evento che è stato un successo in termini di…
  • mandorle

    La pasta di mandorle

    In tema di pasticceria ciascuna regione vanta una pluralità di proposte che non ha paragone al mondo; dolcezze la cui genesi si perde nella notte dei tempi
  • 2841115230 e75da00f6c o

    Capperi di Pantelleria IGP: deliziosi e saporiti

    La posizione della meravigliosa isola conferisce le condizioni ideali per coltivare questi piccoli e gustosissimi ...afrodisiaci capolavori della natura
  • goccia-2-aceto-balsamico-2

    Aceto balsamico, esclusivo sapore modenese

    Profumo delicato e retrogusto fragrante senza uguali al mondo, ideale con verdure cotte e crude ma anche con tutti i tipi di carne e pesce
  • asiago3

    Asiago: eccellenza veneta

    Nel Veneto delle Prealpi, una verde piana dove fiorirono comunità organizzate in liberi Comuni, dà il nome all’Asiago, un formaggio DOP tra I più pregiati del patrimonio italiano
  • salami

    E chiamalo... salame!

    Ha un gusto talmente delicato, ed emana un aroma tanto spiccato, che par quasi di banalizzarlo a paragonarlo ad altri prodotti analoghi. Non a caso da sua fama si è diffusa fra i buongustai di tutto il mondo
  • trentingrana

    Trentingrana d'alta quota

    Questo eccellente formaggio, emanazione del Grana Padano, viene prodotto ad alta quota, dal latte di mucche selezionate che trascorrono i mesi estivi sui pascoli alpini a contatto con la natura
  • padano2

    Il Padano dal cuore antico

    Il Grana Padano, così buono che è “di casa” sulle tavole dei buongustai di tutto il mondo. Il formidabile trend delle sue vendite non è però andato a discapito della qualità e fedeltà a procedure produttive quasi millenarie
  • reggiano3

    Parmigiano Reggiano: capolavoro dell'arte casearia

    Gli stessi francesi, “formaggiofili” sciovinisti come sono, ormai gli riconoscono il rango che merita: quello di espressione più alta e inimitabile dell’arte casearia a livello internazionale
  • renzini prosciutto

    LUI, dall'Umbria con inimitabile sapore

    Con inimitabile sapore il lui, come gli altri prosciutti di Casa Renzini, spicca per una personalità inconfondibile, frutto dell'antica tradizione norcina umbra e della puntigliosa utilizzazione di cosce di suino nazionale rigorosamente selezionate
  • sanDaniele

    Prosciutto di San Daniele

    Ma c’è un altro prosciutto italiano che si è conquistato fama e prestigio a livello internazionale: viene dal “profondo Nord” ed è ricavato da cosce suine selezionatissime, lavorate e stagionate secondo un severo protocollo
  • parma3

    Sua maestà "il Parma"

    Il Prosciutto crudo italiano più famoso è quello marchiato con la corona a cinque punte dell’antico Ducato di Parma. Un capolavoro dell’arte conserviera, un must della gastronomia
  • taleggio2

    Taleggio, eccellenza lombarda

    Il taleggio: uno dei più preziosi prodotti del settore caseario italiano, prende il nome dalla valle bergamasca dove nacque almeno 9 secoli fa. Ma prima era detto stracchino, dal latte delle vacche stracche, cioè stanche di ritorno dagli alpeggi
  • asparagobianco1

    Asparago: il principe bianco

    Candido e corposo, dal gusto delicato, con il tipico e appena accennato sapore amarognolo, tenero dalla punta fino alla fine del gambo: viene anche chiamato “mangiatutto”
  • capocollo

    Capocollo di Martina Franca

    Frutto di un’antica arte norcinara e favorito da un clima ideale per garantirgli una stagionatura ottimale, era già considerato una prelibatezza presso il Regno di Napoli, nel XVIII secolo
  • ruota cavalieri

    Cavalieri, il segreto sta nel tempo

    A Maglie, nel Salento, si produce quella che la Bibbia americana di enogastronomia, Wine Spectator, ha definito la pasta “migliore del mondo per sapore di grano e deliziosa masticabilità.”
  • pera

    La pera, il delizioso dono dell'Abate Fétel

    Vanto dell’Emilia Romagna, la pera nelle sue diverse varietà, offre una polpa squisita alla fruttiera e fa miracoli a tavola e in cucina
  • 8 Carnaroli 98972762

    Riso: un chicco superfino e DOP

    Ricco di proteine e di amido poco calorico e facilmente assimilabile è il nutrimento base di metà della popolazione mondiale
  • Branzi

    Branzi, oggi come allora

    E’ uno dei più antichi e tipici formaggi delle Orobie ed e prodotto ancora come una volta: solo con il latte degli alpeggi
  • pannerone

    Pannerone, l'amaro formaggio che conquisto Napoleone

    Un gusto esclusivo che si sposa bene con sapori dolci come miele, marmellata e mostarda
  • 1 shutterstock 181754426

    La melagrana, splendido frutto dalla vermiglia scorza

    Simbolo di abbondanza, fertilità e prosperità è considerato il re dei frutti per il suo picciolo a forma di corona
  • panisardi

    Pani sardi, tra arte e tradizione

    Un mondo variegato e fantastico di forme arcaiche e universali per l’arte plastica effimera del pane che, in Sardegna, forte della tradizione e di un sapere antico, si prepara a affrontare le nuove esigenze di mercato
  • shutterstock 166779299

    Zucca, umile e versatile

    Multiforme e variopinta ma anche gustosa e saporita ha ispirato miti e leggende in tutto il mondo
  • kiwi2

    Kiwi: il bello è dentro

    Simbolo della Nuova Zelanda è ormai anche italiano. Siamo il secondo paese produttore al mondo. Sotto una scorza bruttina, ecco splendere la sua polpa verde dal cuore prezioso dove sono concentrate tante perline nere
  • culatello

    Culatello, il trionfo del gusto

    Il più raro e prezioso salume italiano è figlio della Bassa parmense, terra di nebbie e suggestioni verdiane. Un mito dell’arte norcina, che deve al clima umido delle campagne la sua prelibatezza
  • pasta fagioli 2

    Pasta e fagioli, velluto nel cucchiaio

    Corposa e fragrante, morbida e sostanziosa, la pasta e fagioli è uno dei piatti più tipici del Veneto, perfetto per i mesi del freddo. Una grande tradizione per una delizia.
  • Radicchio-treviso-704x340

    Radicchio, un fiore in tavola

    Turgido e croccante, il più pregiato della famiglia delle cicorie rosse. Veneto di nascita, alla natura si associa il lavoro dell'uomo, che con una tecnica di coltivazione speciale, ottiene cespi teneri e croccanti, di sapore squisito
  • DSCN0419

    L'arancia, pregi e virtù dei pomi d'oro

    Dolce, amabile, succosa e poco calorica, non solo una delizia per il palato, dono della natura e grande difesa naturale per l'organismo
  • forno

    Pane: mille varianti una sola qualità

    Dalle alpi alle isole un rito che si ripete da secoli: oltre 250 tipi confezionati con i prodotti naturali della terra
  • olio extravergine oliva

    Ogni cibo, il suo olio

    Ogni olio extravergine, a seconda delle sue caratteristiche, è più abbinabile cn determinati cibi piuttosto che con altri.
  • di-che-olio-sei sg

    Olio: assaggiarlo è una vera arte

    Il delicato compito svolto dai sommelier in ambito enologico è assolto con altrettanta perizia dagli assaggiatori professionali per quel che riguarda il mondo dell'olio
  • olio-extravergine-di-oliva-lupo

    Ma quant'è buono quello "d'acqua dolce"!

    In genere i grandi oli sono originari di regioni bagnate dal mare, non è questo il caso dell'oro verde prodotto sulle rive del Lago di Garda in un territorio più prossimo alle Alpi che al "Mare Nostrum"
  • Mortadella a fette

    Mortadella, i petali rosa della dama di Bologna

    E’ uno degli insaccati più antichi del mondo, ma anche uno fra i più tipici e inimitabili. La sua storia bimillenaria s’identifica con quella della città emiliana che le ha dato i natali, e che tuttora ha l’esclusiva della sua produzione.
  • vezzena

    Formaggio Vezzana, sulla tavola dell’imperatore

    Si narra che Francesco Giuseppe pretendesse di avere sulla sua tavola tutti i giorni, il formaggio delle malghe di Vezzana
  • cavoli 2025

    Cavoli e broccoli

    Chi crede che l’inverno sia un periodo d’oblio della natura, si sbaglia di grosso. Cavoli e broccoli sono alimenti importanti: sapori esclusivi e poche calorie
  • jambon

    Jambon de bosses o lard d’Arnad?

    Il monte bianco, il Rosa e il Cervino sono un paradiso per sportivi e turisti. La Vallée, tuttavia, non dimentica gli amanti della buona tavola che si possono deliziare con salumi, formaggi e vini fatti con uve raccolte da appassionati viticoltori.
  • carciofo021

    Carciofo, re dell'inverno

    Dalla Sicilia alla conquista del mondo un vero prodotto made in Italy, dalle proprietà nutritive e medicinali
  • formaggi orobici1

    Formaggi orobici, a est dell'Adda

    La “montagna dei milanesi” è l’ideale per il mordi e fuggi. Un giorno, un fine settimana, discese o escursioni interrotte da una veloce sosta per un gustoso panino e un sorso di buon vino.
  • fondente026

    Fondente o al latte, cioccolato che passione!

    “Teobroma cacao”, nome scientifico del cioccolato, significa “cibo degli dei”
  • castelmagno

    Il Castelmagno

    Le alpi occidentali sono note per la richezza di parchi naturali e zone protette. In queste verdi valli non si producono solamente nobili vini, rinomati e richiesti in tutto il mondo, ma anche molte altre delizie del palato come il Castelmagno, formaggio dalla storia millenaria
  • orobici2

    Elogio del formaggio, avanti per te c’è sempre posto!

    Per quanto possa essere elaborato e riccamente assortito, un pasto non è mai completo in assenza di un assaggio almeno di questo prodotto antico come il mondo ma sempre nuovo, sorprendente.
  • pandoro-imgp52042

    Il pandoro di Verona

    Tradizione natalizia veronese, nacque il 14 ottobre del 1894 ed è oggi il concorrente più agguerrito del panettone tra i dolci natalizi.
  • panettone019

    Il panettone

    Sebbene ogni nostra regione abbia la sua tradizionale prelibatezza natalizia, solo il milanese panettone, con il pandore è riuscito ad assurgere al rango di dolce-simbolo del Natale a livello nazionale. Un primato che ha radici tanto antiche da sconfinare nella leggenda.
  • mostarda

    La mostarda, il suo pizzico è un incanto

    Gustata da sola, o come stuzzicante contorno di un bollito misto o di un altro gustoso “piatto delle Feste”, questa prelibatezza gastronomica ha il dono di rallegrare il palato “provocandolo” con il suo tipico sapore forte e insieme garbato.
  • 800px-Basilico di Albenga

    Basilico, forte e soave

    Erba aromatica dal profumo inebriante che cresce al suo meglio a Genova e in Liguria e diventa prima protagonista di quella salsa mitica che è il pesto.
  • Fotolia 52178977 Subscription Monthly M

    Tagliatelle all'uovo

    Da più di un secolo fanno parte del patrimonio gastronomico nazionale, regine incontrastate della pasta all’uovo, rappresentano esemplarmente la cucina bolognese ricca di sapori ma anche cordiale e gioiosa.
  • b9

    Carne alla griglia: tutti pazzi per il barbecue

    La grigliata all’aperto è un’autentica festa a cui ben pochi riescono a rinunciare. Ovviamente, per dare il via a un barbecue che si rispetti, si devono scegliere accuratamente qualità e tipi di carne e cuocerle con le modalità di cottura più adatte.
  • 18 shutterstock 156756917

    Funghi: figli dei boschi principi della tavola

    Nel bosco non vive solo il Porcino, ma anche molti altri funghi, una delle meraviglie della natura: nascono dalla pioggia accanto a castagni e faggi e trovarli è sempre una gioia
  • donne dell olio

    Le donne dell'olio

    Il 19 giugno è stata inaugurata a Milano, l'Osa, Olio Spazio Aperto, nuova sede operativa dell' Associazione Nazionale Donne dell’Olio. Con l’apertura della sede di Milano, le Donne dell'Olio portano a compimento il loro progetto: avere uno spazio operativo nella città di Expo 2015.
  • anguria

    Anguria

    Anguria, simbolo d'estate, quanto a proprietà dissetanti nessun altro frutto è in grado di competerle...
  • tagliere formaggella

    La formaggella del Luinese DOP

    La formaggella di Luino è il primo prodotto 100% caprino che si fregia della DOP, la sua storia risale al Cardinale Borromeo, ed è motivo di orgoglio per il territorio.
  • mele

    Le mele DOP e IGP, frutti della salute

    Esistono circa 7.000 varietà di mele, differenti per colore, consistenza, sapore e contenuti nutrizionali. L’Italiaoccupa il quinto posto su scala mondiale per la produzione di mele, un bene prezioso che sottolinea la speciale vocazione industriale di alcune regioni italiane
  • bitto

    Bitto DOP

    La splendida Valtellina, regione alpina che corre tra Italia e Svizzera, Lombardia e Cantone dei Grigioni, è la madre dell’incredibile Bitto, l’unico formaggio al mondo in grado di durare oltre i 10 anni!
  • renzini tartufo

    Salumi Renzini impreziositi dal Tartufo di Norcia

    Non poteva certo resistere al fascino irresistibile del pregiato Tartufo di Norcia: prosciutto cotto, mortadella e anche due varietà di salami impreziositi dal Tartufo arricchiscono e rendono unico il “repertorio” della Renzini di Montecastelli
  • fichi

    Fico, prediletto dagli immortali

    Frutto dolcissimo, dal gusto delicato e dalla storia mitica, quasi divina, il fico è il re indiscusso dei frutti di settembre. Costituisce da sempre la base di molti piatti del Mediterraneo, sia dolci che salati, grazie al suo alto valore nutritivo e alla facile digeribilità.
  • renzini

    Mortadella Renzini

    La Renzini Alta Norcineria di Montecastelli di Umbertide, ha saputo “reinventare” la mortadella in chiave tutta sua, immettendo con successo sul mercato due prodotti d’eccezione come LEI, mortadella di suino di Norcia e “OLTRE”, un’esclusiva mortadella di cinghiale.
  • gelatina limoni006

    Conserve e confetture

    Un mondo diverso dalla cucina abituale: un mondo di usanze, tradizioni, ricette dellanonna tramandate da sempre di generazione in generazione
  • funhi

    Il fungo Porcino IGP

    Nella Val di Taro, patria del fungo, luogo magico e poco conosciuto, troviamo Borgotaro la capitale del Porcino italiano.
  • pizza

    La pizza, il più bel segreto di Pulcinella

    Bella da vedere e buona da mangiare, ha conquistato il mondo ma conserva a Napoli la sua anima più vera
  • melanzana rossa di rotonda

    Melanzana rossa di Rotonda

    A Rotonda, in provincia di Potenza, nel cuore del Parco Nazionale del Polllino, si coltiva la Melanzana rossa DOP, un ortaggio che si distingue dalle altre varietà di melanzana per il suo particolare aspetto più vicino a un pomodoro
  • piadina

    Piadina igp

    La piadina, classico cibo popolare della tradizione romagnola, è ora tutelata dall’Unione Europea con una qualifica, l’IGP, che ne garantisce identità, provenienza e corrette modalità di preparazione
  • miele lunigiana

    Miele della Lunigiana DOP

    Il miele della Lunigiana DOP, prodotto nelle varietà di Acacia e di Castagno, è il primo miele italiano ad aver ottenuto dall'Unione Europea il marchio DOP.
  • pesca verona

    La Pesca di Verona IGP

    Pesca di Verona IGP, uno dei primi prodotti frutticoli veneti cui il Ministero ha concesso l'indicazione geografica protetta per storicità e qualità. Ha un sapore piacevolmente zuccherino, una polpa consistente, un elevato contenuto di succo e un colore molto brillante e intenso
  • melone

    Melone mantovano IGP

    Il melone è uno dei frutti preferiti dell'estate: fresco, dolce, ricco di vitamine e sali minerali, ottimo nelle le diete dimagranti. Bello da vedere e buono da mangiare duttile e versatile in cucina.

Saperne di più

PRODOTTI TIPICI

Eventi Piaceri d'Italia

No result...