RADICI NATURAL WINES

LogoRadici

Piemonte - Alberto Oggero (Santo Stefano Roero)
Alberto Oggero è un vignaiolo ambizioso e spensierato: è la leggerezza d’animo ad accompagnarlo da sempre, nelle scelte più impulsive e in quelle più sicure. La sua tenacia e la sua forza vengono impresse nei suoi vini, intessuti di slancio e dinamicità.

Piemonte - Cascina del Monastero (La Morra)
Giuseppe Grasso insieme alla moglie Velda e ai figli mantengono lo spirito laborioso dei loro antenati e sono riusciti ad adattare la struttura, un tempo fattoria appartenuta al convento dei monaci benedettini, alle esigenze di un’azienda agricola all'avanguardia nella produzione di vini pregiati.

Veneto - Il Sasso (Negrar)
“Il Valpolicella” è un nuovo concetto di Valpolicella, ma non perché sia stato aggiunto qualcosa di nuovo, anzi, abbiamo tolto molto e abbiamo semplificato. Siamo andati a scavare e ripulire la tecnica enologica per ritornare alle "radici". Questo vino parte dalla volontà di interpretare al meglio un territorio, un vigneto ed un uvaggio eccellenti, nella maniera più diretta e trasparente possibile.

Marche - Fattoria Nannì (Apiro)
Fattoria Nannì nasce ad Apiro, in contrada Arsicci dove la terra è calcarea originatasi dall’erosione del Monte San Vicino, le pendenze adatte ad una viticoltura possibile a 500 metri s.l.m., il microclima caratterizzato da escursioni termiche forti, necessarie allo sviluppo massivo dei precursori aromatici. Viti ben radicate e mature impiantate mezzo secolo fa, appunto da Nannì, ovvero il povero Giovanni Piersigilli, che le fece attecchire come dei calanchi.

Calabria - Tenuta del Conte (Cirò Marina)
L’unicità dei vini Cirò è strettamente legata al territorio ed ai suoi vitigni autoctoni: gaglioppo e greco bianco. Dal 2011 Mariangela Parrilla spinta dalla necessità di produrre vini territoriali e dal rispetto verso il lavoro scrupoloso effettuato nei vigneti dal suo papà decide di occuparsi personalmente in modo autonomo dell’intera produzione. Questa nuovo modo di produrre è concentrato sul rispetto… rispetto del territorio, della materia prima e dei tempi necessari per poter ottenere un vino stabile.

Slovenia -  Klabjan (Valle dell'Osp, Istria Slovena)
Il magnetismo di Klabjan nasce dalla felice combinazione di mestiere, coerenza e ardimento, qualità che si fondono in una filosofia personale che trova la sua cifra stilistica nel rispetto per il lavoro dei padri, nella cura maniacale della pratica agronomica e delle sue viti secolari a piede franco.

Saperne di più

Eventi Piaceri d'Italia

No result...