Quando tutto nella vita "non sta funzionando".

Conosco quella sensazione….sò che in questo momento tu pensi che nessuno possa capirlo, ti senti solo/a, incompresa/o, ingabbiato/a…senza via d’uscita, un peso enorme ti stà schiacciando……ma non è così, io posso capirlo.

Sei quasi alla ricerca di una formula magica, vorresti solo “svegliarti”….e scoprire che quello che vivi è soltanto un brutto sogno….sì, lo sò. Quando tutto nella tua vita non stà funzionando sappi una cosa, le cose non stanno realmente come le stai percependo. Sì, il punto è proprio questo…”percepire”. Ognuno di noi “percepisce la propria realtà” sulla base delle proprie esperienze e di ciò che sta vivendo. Se questo per te è un momento NO, allora la tua percezione della realtà è distorta. So che è difficile comprendere questo concetto nel tuo attuale stato ma credimi, è così. Non ti mentirò per farti sentire più capito/a, ti dirò la verità per “svegliarti” anche se tu in realtà non vuoi sentirtela dire. Accettalo, accettalo, accettalo….non resistere, accetta quello che ti stà accadendo. Resistere ti farà solo perdere energie e forza e non cambierà le cose anzi sì, le peggiorerà. Non posso darti in un solo articolo abbastanza spunti per affrontare tutto quello che vivi, non sei pronta/o. Devi fare un passo alla volta, con calma (esattamente quello che non vuoi sentirti dire, lo so. Tu vuoi una soluzione immediata).

SOLO UN PASSO

Ogni percorso, anche il più lungo, ogni incredibile scoperta fatta al mondo è iniziata con un primo passo. Solo un passo….a te sembrerà inutile ma credimi non lo è per nulla.Prendi un foglio di carta, un quaderno…insomma….qualcosa su cui scrivere e da conservare.Ce l’hai? Bene, adesso scrivi su quel foglio tutte le cose che non stanno funzionando nella tua vita e quando dico tutte intendo dire proprio tutte, anche le più infime.Lo hai fatto? Prenditi tutto il tempo che ti serve, non è una gara, devi farlo bene ma comunque potrai aggiungere altre cose nel caso te le fossi dimenticate.

Adesso guardale, rileggile e scegli quella che ritieni più semplice da risolvere. Sicuramente ce ne sono alcune su cui tu ritieni di non avere il controllo, cose che non dipendono da te, allora quelle scartale. Prendi quella che ritieni più semplice (c’è sempre) e affronta solo quella, dimentica le altre (quando l’ho fatto io, ho preso la più semplice delle più complicate perché in quel momento di realmente semplici non ne vedevo ed ho preso la decisione di separarmi dalla mia compagna).

Solo questo per il momento, fallo, imponiti di farlo, una sola cosa….

UN LIBRO

Leggere per me è stato fondamentale nei periodi più bui della mia vita e, se stai leggendo questo articolo, non lo stai facendo a caso…..sei un cercatore/cercatrice…..cerchi risposta ad una domanda che è sempre la stessa: perché, perché, perché perché…..Ti voglio consigliare un libro che è stato assieme a molti altri il mio compagno di “avventura”. Io personalmente l’ho letto più di una volta e mi è stato di grandissimo aiuto :

Quando tutto Cambia, Cambia tutto

411vHsa3JML. SX316 BO1204203200

“quando accade qualcosa che fa soffrire profondamente è facile sentirsi perduti. Che si tratti della salute, del lavoro, di un rovescio finanziario o della perdita egli affetti, un esperienza negativa è vissuta spesso coma una minaccia alla vita stessa: genera sentimenti di inquietudine, paura o delusione e induce a tentare di resistere o di opporsi al cambiamento….” leggilo, male non ti farà. 

Puoi acquistare o leggere le recensioni del libro a questo link

Saperne di più

Benessere